Il dejà-vu è inevitabile, tanto quanto lo è il chiedersi il perché di un riciclo così evidente, spudorato, per certi versi patetico. The Nightmare, poco elegantemente, ripropone, quasi identico a sé stesso, un espediente già visto in un DLC di Rise of the Tomb Raider, un evento che condusse la prode Lara a combattere, metaforicamente, i suoi demoni interiori proprio laddove avrebbe dovuto sentirsi più al sicuro, nella magione che è rifugio nonché base operativa, certo, ma a ben vedere è anche fonte di misteri, desolanti ricordi, terribili dubbi.

Questa volta, a dire il vero, la terrificante visione è preceduta da un “corposo” prologo, virgolette d’obbligo vista la durata totale dell’avventura in questione, che vede la nostra impegnata nel raggiungimento dell’ennesimo dungeon che custodisce e protegge al suo interno un manufatto dall’inestimabile valore.

Shadow of the Tomb Raider screenshot

Artisticamente il DLC si difende benissimo. Anche i panorami che potrete gustarvi durante l’esplorazione comprovano, per l’ennesima volta, l’abilità degli sviluppatori.

Come in passato, anche quest’appendice si colloca all’interno dell’arco temporale della campagna principale, tirando in ballo volti già noti. Non c’è alcuna reale ambizione narrativa in The Nightmare, non fosse per le visioni che perseguiteranno Lara all’interno della magione, vere e proprie allegorie, utili a svelare qualche stuzzicante dettaglio sul passato della protagonista e, in particolar modo, sul controverso rapporto con il padre.

Fatto salvo per questa fase, non aspettatevi alcuna introspezione, né dialoghi utili ad evolvere ulteriormente i rapporti tra gli alleati che si alternano, brevemente, sullo schermo.“Manca l’ispirazione, nonostante le visioni del passato di Lara rendano tutto sommato intrigante The Nightmare

Ottenute le informazioni del caso sulla Tomba di turno, la coraggiosa archeologa verrà introdotta alla prima parte del DLC, che consiste in una classicissima arrampicata nel tentativo di raggiungere l’entrata della location. Poco esaltante, a causa di un level design mai troppo coraggioso, propone comunque un bivio che garantisce, in linea prettamente teorica, un minimo di replay value all’esperienza.

Non appena la nostra viene costretta in uno stato di trance, inizia la parte più interessante del DLC. Tralasciando il riciclo di art design e concept di fondo che sostiene questa parte, avrete a che fare con una sequenza fortemente shooting, garantita ed incentivata dal numero infinito di proiettili e dall’alto quantitativo di nemici che dovrete affrontare. Nonostante il ritmo indiavolato garantisca un minimo di divertimento, c’è davvero poco altro da fare se non procedere lungo l’unico sentiero previsto, aprendo il fuoco su qualsiasi cosa si muova, stando ben attenti ad eliminare la minaccia prima che questa possa rispondere all’offensiva.

Anche qui, insomma, manca l’ispirazione, nonostante le visioni del passato di Lara rendano tutto sommato intrigante questa parte di The Nightmare.

Rinvenuta, la nostra si troverà magicamente all’interno della Tomba, alle prese con l’ennesima sezione platform, prima di concludere l’avventura, risolvendo un riuscitissimo enigma che coinvolge strumenti musicali da attivare con tempismo, dopo aver intuito la giusta sequenza di comandi da impartire.

The Nightmare, senza troppi giri di parole, è un DLC che vive di brevi e minuscoli momenti sommariamente riusciti, accontentandosi per lo più di intrattenere l’utente con sequenze standardizzate, prive di guizzi e ampiamente derivative. Come se non bastasse, un’ora è più che sufficiente per giungere ai titoli di coda.

Shadow of the Tomb Raider screenshot

Zombie, torce e pistole automatiche. Square-Enix deve essersi fatta coinvolgere dalla Resident Evil 2-mania.

I fan sfegatati di Lara Croft proveranno qualche brivido nell’esplorazione della magione, ma dovranno anche fare i conti con il potente dejà-vu che affrontare la sezione gli restituirà.

Tutt’altro che mal realizzato, The Nightmare è largamente ignorabile, utile solo a concedersi un veloce break in compagnia dell’apprezzatissima archeologa di Square-Enix.

VOTO6
Tipologia di gioco

The Nightmare è un nuovo DLC di Shadow of the Tomb Raider e vi permette di affrontare una nuova Tomba.

Come è stato giocato

Grazie al nostro season pass abbiamo scaricato The Nightmare appena disponibile. Abbiamo completato una prima volta il DLC in un’ora.