Lorenzo Kobe Fazio

Lorenzo Kobe Fazio

redattore

Gli articoli di Lorenzo Kobe Fazio

Aggiornato il 19 aprile 2018 alle 23:06
Nintendo Switch megaslide

Ad una delle domande più vecchie del mondo, donne e uomini, sicuramente una buona parte di quest’ultimi, almeno la maggioranza delle prime, risponderanno che l’importante è che funzioni, che svolga il suo compito con efficienza, perizia, persino
Soulblight megaslide

Tra i tanti meriti di Dark Souls, tra le tante feature che hanno fatto tendenza, che hanno imposto trend e offerto nuovi linguaggi e strumenti agli sviluppatori di tutto il mondo, va certamente annoverato il gusto per l’indefinito, il desiderio di fornire
Omen Exitio Plague megaslide

Dopo Forge Reply, con il suo Joe Dever's Lone Wolf, un’altra software house italiana, la torinese Tiny Bull Studios, tenta nuovamente la fortuna stuzzicando il palato dei videogiocatori più attempati, quelli che mossero i primi (proto)passi in questo
Injustice 2 megaslide

Injustice 2, diciamolo chiaro e tondo, era già (quasi) perfetto com’era: zeppo di modalità di gioco, con un roster piuttosto ampio, impreziosito da un combat system malleabile e facilmente assimilabile. Un anno fa, non a caso, ne abbiamo parlato piuttosto
Batman: The Enemy Within -The Telltale Series megaslide

Bruce Wayne e John Doe. Batman e Joker. Batman: The Enemy Within - The Telltale Series, seconda stagione dedicata al Cavaliere Oscuro di Telltale Games, nei cinque episodi attraverso cui si è sviluppata e raccontata, ha fotografato l’intricata e complessa
Batman: The Enemy Within -The Telltale Series megaslide

C’è davvero poco Batman in questa seconda stagione dedicata al Cavaliere Oscuro in salsa Telltale Games. Lo studio californiano, a dire il vero, ci aveva preparati all’idea, avvertendo il suo pubblico, premettendolo con fermezza proprio a pochi giorni
A Way Out megaslide

Quello che si instaura tra Leo Caruso e Vincent Moretti è un rapporto quasi simbiotico, utile ad entrambi, necessario per sconfiggere un nemico comune. Due nemici comuni, per la precisione. Il primo, imponente e granitico, ha le fattezze del carcere
Apocalipsis Harry at the End of the World megaslide

Giocarsele tutte molto bene. Non fa centro, non setta nuovi standard, non stravolge il genere di riferimento, ma sa farsi apprezzare, lascia un piccolo segno nella memoria di chiunque lo giochi, dimostra carattere e, a suo modo, originalità. Il titolo