Rubriche: gli ultimi articoli

Aggiornato il 19 febbraio 2019 alle 03:24
City of Mist megaslide

Vi avevamo già parlato di City of Mist, inserendolo tra i giochi di ruolo che dovreste prendere in considerazione per Natale (o anche fuori da festività più o meno pagane), qui vogliamo approfondire il lavoro di Amit Moshe, l’autore della versione
Fallout 76 megaslide

Il lungo 2018 videoludico volge al termine e come di consueto è tempo di fare bilanci, sicuri, per una volta, che il conteggio non sarà affatto negativo, vista l’indiscutibile quantità di capolavori pubblicati sul mercato, parzialmente raccolti dalla
The Quiet Man megaslide

Nonostante la qualità media delle uscite videoludiche del 2018 (ecco l’articolo sui dieci migliori videogiochi inediti del 2018 secondo Metacritic e la nostra top 10), non è che l’industria si sia fatta mancare le proverbiali ciofeche. Al di
Past for Future megaslide

Quando i videogiochi sono cose serie, i musei iniziano a giocare. O meglio, a mettersi in gioco. Da qualche tempo concetti come gamification e intersezione tra educazione, gioco e cultura sono sempre più attori importanti sul palcoscenico videoludico,
Red Light megaslide

Avrete sentito parlare probabilmente di Squillo, il dissacrante gioco di carte a base di prostitute. Un prodotto pensato da Immanuel Casto e che è perfettamente in linea con quella che è la sua celebre produzione musicale. L'etichetta a lui collegata,
Top 2018 tripla A megaslide

Nella premessa della nostra selezione dei migliori videogiochi del 2017 avevamo subito scritto come, a fronte della magnificenza di quell'anno, anche il 2018 si prospettava come zeppo di produzioni di alto livello, e 365 giorni dopo possiamo dire che
Videogiochi megaslide

“Un giorno le macchine voleranno, saremo invasi dai robot, viaggeremo su altri pianeti come se fosse la normalità”. Questi e altri luoghi comuni invadevano i sogni di chi, negli anni cinquanta del ventesimo secolo, pensava al futuro come a una sorta
Red Dead Redemption 2 megaslide

Nonostante gli hipster e gli analisti della domenica, che vedono la crisi del mercato videoludico, lo accusano di idee ristagnanti, e si spendono a dar voce varie teorie più o meno reali per rappresentare lo stato attuale del mercato, la realtà dei