Tra i momenti più attesi della Star Wars Celebration di Orlando (Florida) c’è stata la presentazione di Star Wars: Battlefront II, co-produzione tra Electronic Arts DICE, Motive Studios e Criterion Games che introdurrà importanti novità dopo che il primo episodio, lanciato poco prima dell’uscita di Star Wars: il Risveglio della Forza, aveva ricevuto alcune critiche soprattutto per l’assenza di una campagna single player.

Noi di BadGames.it eravamo presenti sia alla conferenza pre-panel (alla quale hanno partecipato tra gli altri anche il direttore creativo di DICE Bernd Diemer e il game director di Motive Mark Thompson) che al panel di presentazione del videogioco, durante il quale è stato mostrato ufficialmente il primo trailer che potete vedere qui.

Una nuova eroina: Iden Versio

La prima e più importante novità di Battlefront II, che risponde alla critica principale ricevuta dal primo videogioco e lo rende immediatamente uno dei prodotti più attesi dell’anno, è che la già apprezzata modalità multiplayer verrà affiancata da una campagna single player. “Abbiamo sentito parlare tantissimo degli eroi della Ribellione,” ha spiegato Thompson nella conferenza pre-panel, “ma in questa storia ci siamo presi la libertà di focalizzarci sugli eroi dell’Impero. […] Ci siamo chiesti: cosa provano coloro che sono schierati con l’Impero quando nel Ritorno dello Jedi esplode la seconda Morte Nera? Alcuni di loro provano un sentimento di vendetta, vogliono vendicare l’Imperatore e ristabilire l’Impero”.

“Non vediamo l’ora di convertire tutti al Lato Oscuro della Forza”

I giocatori vestiranno i panni di Iden Versio, leader dello squadrone Inferno, un gruppo d’elite di soldati delle Forze Speciali dell’Impero. Figlia di un ufficiale dell’Impero, cresciuta su un pianeta ideato appositamente per Battlefront II dalla Lucasfilm chiamato Vardos che riflette un’utopia nella quale l’Impero è visto come ideale da difendere e i Ribelli come terroristi, Iden indossa una armatura nera, è equipaggiata con armi potentissime ed è accompagnata da droidi personali che aiutano lei e i suoi compagni a seminare la distruzione su Endor (e che hanno un ruolo molto importante nel gioco): nel trailer vediamo il momento in cui, distutta la seconda Morte Nera, Iden decide di vendicarsi.

“Non è tanto una questione di timeline, ma di prospettiva: in Battlefront II abbiamo l’opportunità di esplorare qualcosa di mai indagato prima d’ora, un punto di vista diverso che dimostra come in Star Wars gli eroi possano essere di entrambe le fazioni,” ha spiegato Steve Blank della Lucasfilm durante la conferenza. Iden sarà insomma un’eroina di Star Wars proprio come lo sono Rey, Jyn e Leia, solo che crederà nei valori dell’Impero.

A interpretare Iden in motion capture e nel doppiaggio Janina Gavankar (True Blood, Far Cry 4), che abbiamo visto al lavoro in un backstage esclusivo mostrato alla stampa. La storia è stata creata, ovviamente, in stretta collaborazione con lo Story Group della Lucasfilm, e andrà a inserirsi nel Canone, in quello spazio di 30 anni lasciato vuoto tra Il Ritorno dello Jedi e Il Risveglio della Forza. Non era un caso, quindi, che proprio qualche mese fa la Lucasfilm avesse annunciato l’uscita di un nuovo romanzo canonico scritto da Christie Golden: ambientato poco dopo gli eventi di Rogue One: a Star Wars Story, sarà incentrato sul punto di vista di un gruppo di soldati Imperiali che danno la caccia ai partigiani rimasti senza la guida di Saw Gerrera. Proprio Christie Golden ha mostrato la copertina sul palco della Celebration, il titolo del romanzo sarà nientemeno che Battlefront II: Inferno Squad e uscirà il 25 luglio 2017.

Detto questo, durante la campagna single player verranno mostrate entrambe le prospettive (e varie “ere” starwarsiane), e così per esempio i giocatori si troveranno a giocare nei panni anche di Luke Skywalker o Kylo Ren.

Un multiplayer rinnovato

Il sequel di Battlefront vedrà un multiplayer completamente rinnovato: per celebrare i 40 anni della saga, EA Dice ha esteso il multiplayer a tutto il franchise cinematografico sia nelle ambientazioni che nei personaggi, con una valanga di eroi giocabili che includeranno Rey, Kylo Ren, Darth Maul e tanti altri. La grande differenza però sarà data dal fatto che gli eroi potranno migliorare, con avanzamenti a livelli. Inoltre, saranno disponibili a più giocatori, e quindi saranno disponibili in un numero maggiore sul campo di battaglia. Anche i trooper “standard” saranno di diverso tipo: da droidi della Minaccia Fantasma a ufficiali dell’Impero a trooper del Primo Ordine, e cambieranno a seconda dell’era di ambientazione di una missione.

Anche il multiplayer è stato sviluppato con un arco narrativo in mente: “È il viaggio dell’eroe,” ha spiegato Diemer, sottolineando che in Star Wars chiunque può diventare un eroe, anche un normale soldato grazie alle proprie abilità può cambiare il corso di una battaglia.

Guerre Stellari

Gli sviluppatori di Battlefront II hanno chiaramente ascoltato le richieste (per non dire lamentele) dei fan: nel videogioco vi saranno numerose missioni e battaglie spaziali, curate da Criterion Games, che ha lavorato all’esperienza VR sull’X-Wing. I velivoli potranno avere degli avanzamenti, modifiche e migliorie, e vi saranno astronavi eroiche come il Millennium Falcon… ma anche Tauntaun cavalcabili!

Infine, Diemer ha rivelato che per Battlefront II non è previsto un season pass (EA ha successivamente gettato acqua sul fuoco, anche se l’impressione è che Diemer abbia semplicemente svelato un annuncio che verrà fatto in futuro): “È una di quelle decisioni difficili che portano delle conseguenze, ma posso dirvi che non ci sarà un season pass. Quando abbiamo visto il modo in cui si è evoluto Battlefront, con i DLC e tutto il resto, ci siamo detti che per questo tipo di gioco i season pass non sono la cosa migliore. Ci serve qualcosa di meglio”. Ovviamente non ha svelato cosa è stato ideato da Diemer e dal suo team come alternativa, ma andrà probabilmente in una direzione più “inclusiva” dopo che i vari DLC di Battlefront avevano progressivamente ridotto il numero di giocatori disponibili a giocare la versione completa del gioco.

Detto questo, l’impressione generale è che per questo secondo episodio Electronic Arts abbia voluto ascoltare i fan e creare qualcosa di veramente speciale. Non resta che aspettare il 17 novembre per tuffarsi in questa nuova avventura in una Galassia Lontana Lontana…

Star Wars: Battlefront II uscirà il 17 novembre su PC, Xbox One e PS4.

CORRELATI: